Con l’acquisizione della casa “Rotharhonerische” di Lauffen, l’European Heritage Project prevede di estendere a tre proprietà il suo portfolio nella cittadina austriaca.

L’European Heritage Project prevede di avviare una rivitalizzazione del centro città attraverso ampi lavori di restauro e ristrutturazione sulla proprietà che definisce la posizione, che è urgentemente necessaria, soprattutto dopo l’annuncio che la località sarà Capitale europea della cultura nel 2024 insieme ad altre comunità del Salzkammergut e alla città di Bad Ischl .